giovedì 4 luglio 2019

Siamo uomini oltre ad essere lottatori! La Privacy di una persona è Sacra

La privacy di una persona è Sacra.
Questo vale per chiunque, dal più importante personaggio di Hollywood al più normalissimo cittadino.

Cosa dire del lottatore di wrestling? Una persona che, se tutto va bene, è impegnato a lottare quasi la totalità dei giorni all'interno di un anno. Abituato a prendere aerei intercontinentali, viaggiare da un posto all'altro solo per il divertimento di milioni di fan, il lottatore di wrestling è una di quelle persone che lavora per vivere e lavora per divertirsi.

Occhio però, il suo lavoro non consiste solo nel preparare il match e, di conseguenza, lottare per quei dieci/quindici minuti. Il lottatore si deve allenare, preparare promo, fare meet & greet e comparsate in talk show. Il lottatore è quasi sempre lontano da casa sua, anche se definisce casa ogni singolo posto in cui lo show si svolga. Il lottatore però non ha una vita privata e, se ce l'ha, spesso viene infastidita dal fan di turno che non riesce a riconoscere il limite tra show e l'altrui privacy.

Un paio di giorni fa è uscito un video fatto da un oratore di nome Mo Deen a John Cena in cui il lottatore proveniente da Boston si ritrova a parlare con questo tipo all'uscita di un negozio dicendogli di non potersi fermare a parlare e di chiudere la registrazione video perché lo aveva ripreso durante tutte le sue compere all'interno del negozio senza il suo permesso, noncurante proprio della privacy del lottatore


In questo video John è stato molto più educato di tanti altri lottatori che sono di solito riluttanti a scattare foto o a registrare dei piccoli frammenti video. Il fan dovrebbe essere a conoscenza che il lottatore o un altro personaggio famoso potrebbero aver avuto una brutta giornata, un brutto viaggio o semplicemente non avere voglia in quel momento di mettersi a disposizione dei fan. La stessa Ronda Rousey dopo Wrestlemania è stata molto restia a farsi foto con i fan, sia probabilmente per l'infortunio che per come era andato l'incontro la sera precedente.
Non abbiate timore da ora in poi a chiedere una foto, ma chiedetela con gentilezza e, possibilmente, nel momento più opportuno.


Nessun commento:

Posta un commento

   
Blogger Widget