venerdì 28 giugno 2019

Eric Bischoff e Paul Heyman, i salvatori della WWE... Sicuri?

Eric Bischoff e Paul Heyman, i salvatori della WWE... Sicuri?
Con un gran colpo di scena, la federazione di casa a Stamford ha compiuto nella giornata di ieri due scelte improvvise.

La conduzione di Monday Night Raw è stata affidata a Paul Heyman che assumerà il ruolo di direttore esecutivo, stesso ruolo che assumerà Eric Bischoff a Smackdown Live.

I due ragazzi vecchia scuola che hanno avuto sulle loro spalle federazioni storiche come la ECW e la WCW, che però hanno comunque avuto una vita ma anche, e direi soprattutto, una morte.

I due direttori avranno sicuramente nuove idee, tutti ricordiamo il prodotto che portavano avanti ogni settimana nelle loro rispettive federazioni, ma la domanda sorge spontanea... saranno veramente loro i salvatori dei ratings televisivi? Riusciranno a riproporre un prodotto per una fascia di pubblico totalmente diversa da quella di 20 anni fa, abituata a vedere una tipologia di show o storyline con i supermen (e no, non sto parlando di Hurricane e Rosey) invece che uno show basato sulla violenza oppure uno show che avuto il coraggio di far turnare heel un mostro sacro come Hulk Hogan?

Io lo auguro alla WWE con tutto il cuore, anche perché la situazione sta diventando desolante; i palazzetti sono sempre più vuoti e si è dovuti ricorrere alla copertura di alcuni settori con dei teloni neri e a delle inquadrature ad hoc per non far vedere gli enormi buchi di pubblico.
Vedremo già da lunedì e martedì cosa cambierà, se i due direttori esecutivi saranno on screen o avranno solo un ruolo nel backstage e se ci sarà una cosiddetta spinta all'interno della puntata oppure si continuerà a girovagare nel limbo avendo il coraggio di proporre un mixed tag team match con Lacey Evans e Baron Corbin all'interno di un Pay Per View come main event.

Eric Bischoff ha già annunciato due match titolati per la prossima puntata di Smackdown Live, vediamo se ci sarà la volontà di cambiare.
La speranza c'è tutta, ma possiamo solo dire "ai posteri l'ardua sentenza".


Nessun commento:

Posta un commento

   
Blogger Widget