giovedì 30 maggio 2019

Pecunia non olet - La WWE, Super Show-Down e i problemi con Jeddah

Siamo un mondo nel quale l'ipocrisia regna sovrana e così capita che la WWE torni ancora in Arabia Saudita, ma non si può dire che sia l'Arabia Saudita!

Ok, sembra di stare in una gag dei Monty Python, ma le cose stanno esattamente così. Vince McMahon infatti mai rinuncerebbe ai petrodollari che arrivano dai sauditi, però è impegnato pure a cercare di non irritare troppo i commentatori e l'opinione pubblica interna.

Così si parla di "Super Show-Down" e di Jeddah, ma dove sia Jeddah non ci viene rivelato e, considerando la conoscenza media di goegrafia del cittadino americano che confonde l'Irlanda con l'Islanda, ci sta pure che pensi che Jeddah sia un luogo di "Star Wars", soprattutto se verrà ripetuto l'escamatoge dello scorso anno: kick off show in studio dagli States, di modo da far pensare che il ppv si svolga in una sorta di non luogo. E che importa se Sami Zayn non ci potrà andare perchè di orgine siriana (a proposito, un plauso a Kevin Owens, che salterà l'appuntamento per rispetto dell'amico)? In fondo è successo anche nel calcio con la Finale di Europa League: l'Arsenal ha dovuto lasciare a Londra l'armeno Mkhitaryan, perchè non gradito al governo azero. E poi ci saranno Undertaker e Goldberg e, se fossero ancora vivi, probabilmente farebbero combattere pure The Ultimate Warrior e Randy Savage...

Tanto per essere chiari, io non vivo su Marte e so bene che in questo mondo gli affari sono affari e, se vuoi fare grandi affari, in certe cose devi scendere a compromessi. Ma un conto sono i compromessi, un altro è gettare la propria dignità dentro al cesso: la WWE (come la UEFA nel calcio) parla di un mondo ideale senza barriere, senza razzismo, un mondo di rispetto, di parità tra uomo e donna e di no al bullismo.

E poi nella pratica? Nella pratica arrivano corposi bonifici. E poi tanto la gente ha la memoria corta. E allora va bene così, chi vuoi che se ne ricordi fino al prossimo anno?

Nessun commento:

Posta un commento

   
Blogger Widget